Home arrow Sport arrow Basket arrow News
Basket: Cercasi giocatori di basket sordi. Stampa E-mail
Scritto da Angelo   
Thursday 06 March 2008
logo_lip_sordi.jpgStiamo cercando giocatori di pallacanestro con problemi di udito, perchè molti non sanno che esistono Campionati e Tornei Nazionali e Internazionali riservati ad atleti con problemi di sordità certificata. La segnalazione ci arriva da Dario, iscritto alla LIPS Lega Italiana Pallacanestro Sordi,che ha un suo sito www.lipsordi.it , e che parteciperà il prossimo Maggio ai "Giochi del Mediterraneo" in Turchia a Smirne e ai Campionati Europei di Basket per sordi in Germania a Bamberg in Giugno. A Padova in Maggio ci saranno i Campionati Italiani di pallacanestro per sordi. La nostra Lega, prevede che gli atleti sordi giochino nei campionati FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) con i normoudenti ma che poi partecipino ai Campionati Italiani e Internazionali confrontandosi anche con altre squadre Nazionali di sordi di altre Nazioni. Abbiamo già partecipato ad altri manifestazioni: Campionati europei, Mondiali e Olimpiadi.I prosimi impegni più importanti sono le Olimpiadi a Taipei nel 2009 e i Campionati del Mondo in Italia a Palermo nel 2011.
Grazie, vi aspettiamo numerosi.
 
Per contattare direttamente  un giocatore che fa parte di questo mondo, scrivete a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Basket: clamorosa decisione dell’Efes Pilsen, via Nicholas, Wright e Woods Stampa E-mail
Scritto da Michele   
Tuesday 04 March 2008
efes.jpgE’ costato carissimo ai tre americani il rifiuto di partecipare alla trasferta di Eurolega dell’Efes Pilsen, squadra turca, contro il Partizan Belgrado. All’origine della decisione che così tanto non è piaciuta alla dirigenza dell’Efes, la situazione che in Serbia era venuta a crearsi dopo la questione dell’indipendenza kosovara, con l’ambasciata americana che aveva sconsigliato vivamente a tutti i giocatori americani di partecipare alla partita in una nazione in cui non poteva garantire la loro sicurezza. Alla fine avevano rinunciato Drew Nicholas, uno dei più forti giocatori d’Europa, Andre Hutson, Loren Woods e Rashad Wright. Dalle ultime notizie, sembra che solo Hutson, per un non ben specificato motivo, sia stato perdonato (da quanto si è capito, per come il giocatore ha affrontato i giorni successivi alla “crisi diplomatica”), mentre per gli altri tre è ormai certa la risoluzione del contratto. Per la cronaca, con soli otto giocatori l’Efes aveva perso a Belgrado 78-65. Se le esclusioni dal roster della formazione di Istanbul venissero confermate, per i turchi diventerebbe veramente difficile riuscire a passare il loro girone di Top16 (Pana, Siena e Belgrado).
 
Basket: news di mercato SerieA, DiBella all’AJ Milano, Bell via da Biella Stampa E-mail
Scritto da Michele   
Friday 29 February 2008
dibo.jpgDopo aver ceduto Aradori in prestito fino a fine stagione a Roma, Milano ha deciso di muoversi anche sul mercato in entrata, e di spendere il penultimo tesseramento disponibile firmando il playmaker Fabio DiBella, in uscita dalla Virtus Bologna. Nei piani del coach dell’Olimpia Caja, l’esperto play pavese avrà il compito di far rifiatare Booker senza togliere qualità al gioco di Milano, e contemporaneamente permetterà a Melvin di giocare qualche minuto da guardia, ruolo nel quale Caja ritiene possa dare buoni risultati, grazie al grande talento offensivo (ma noi non ne siamo così sicuri). Ricordiamo infine che il termine del mercato è fissato per Venerdì 29 febbraio 2008, data entro cui possono concludersi trasferimenti del mercato interno tra società di Serie A per giocatori già tesserati. Il 31 marzo è invece il termine per i tesseramenti di giocatori provenienti da società appartenenti alla Legadue. mentre il 28 marzo è il termine per i tesseramenti di giocatori provenienti da società appartenenti alla Lega Nazionale. Infine, per quanto riguarda i tesseramenti di giocatori provenienti da altre Federazioni il termine massimo è l'ultima giornata della regular season in programma il 27 aprile...
Leggi tutto...
 
Basket: SerieA mercato, Pietro Aradori ceduto in prestito da Milano a Roma Stampa E-mail
Scritto da Michele   
Thursday 28 February 2008
pietrone_aj.jpgLa Pallacanestro Olimpia Armani Jeans Milano comunica di aver ceduto in prestito fino al termine della stagione alla Virtus Roma il giocatore Pietro Aradori. A Pietro un grande in bocca al lupo per il proseguo della stagione.
Questo il breve comunicato ufficiale che spedisce il giovanissimo (1988) Aradori alla Lottomatica fino a fine stagione. Una mossa che prima o poi doveva essere fatta, date le possibilità quasi nulle che Pietrone ha avuto in questi mesi di dimostrare il proprio valore in campo con Milano, ma che quando ha potuto, tra alti e bassi giustificabilissimi per un ragazzo della sua età, ha dimostrato di poter reggere benissimo la SerieA, ricevendo addirittura i complimenti da parte del coach della Nazionale Recalcati, che lo ha lodato per il grande talento offensivo...
Leggi tutto...
 
Basket: news e mercato Nba, San Antonio corre ai ripari e prende Kurt Thomas Stampa E-mail
Scritto da Michele   
Thursday 21 February 2008
kurt_thomas.jpgSe le pretendenti al titolo all’Ovest si sono tutte rinforzate, ecco che gli Spurs, dopo l’acquisto di Damon Stoudemire preso per colmare parzialmente il buco lasciato dal play Tony Parker (che comunque sta per tornare), hanno a loro volta potenziato il loro reparto lunghi prelevando il muscolare Kurt Thomas da Seattle, cui in cambio sono andati il tiratore Brent Barry e il lungo Francisco Elson. Mossa che convince da una parte ma che scatena dei dubbi dall’altra. Oggettivamente per San Antonio era necessario aumentare l’intensità difensiva in area nel caso di una serie contro i Suns di Shaq e Amare Stoudamire, i Lakers di Gasol e Bynum o contro i Rockets di Yao Ming. E Thomas per durezza, esperienza e tecnica è sicuramente affidabile nel ruolo (anche se carente in altezza). Ma siamo sicuri che sia così tanto più affidabile di Elson, uno dei protagonisti dell’ultimo titolo degli Spurs? E siamo ugualmente sicuri che Thomas valga l’esborso l’extra della separazione da Barry, ormai in la con gli anni ma ancora dotato di grandi doti di tiratore e di passatore nonché leader carismatico e ben inserito nell’ambiente-Spurs? Evidentemente sì, e noi contro la dirigenza di San Antonio abbiamo imparato negli anni a non scommetterci mai contro. C’è da dire che Thomas è sicuramente un attaccante migliore rispetto a Elson, con il suo tiro piazzato dalla media e qualche movimento in posto basso, ma forse Barry appare al momento una pedina persa di troppo per i Campioni del Mondo in carica. In definitiva questa operazione mostra quanto gli Spurs temino i lunghi dell’Ovest, e anche per salvaguardare Duncan in un’estenuante serie-playoff si è scelto di operare in tale direzione.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 82 - 90 di 178
 


Advertisement

Area Editori






Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement